A+ A A-

cronogramma

Le azioni del percorso precongressuale

Con la seduta del Consiglio nazionale del 1-2 ottobre c. a., si è dato avvio al cammino pre- congressuale di preparazione alla celebrazione del XXI Congresso nazionale dell’Associazione.

Si è aperta, così, la fase di coinvolgimento di tutta la rete associativa a ogni livello attraverso la realizzazione delle assemblee di sezione, il rinnovo dei consigli provinciali e la celebrazione dei congressi regionali. Si tratta di passaggi necessari, adempimenti apparentemente “formali”, ma funzionali alla realizzazione di una reale democrazia. Ciò che conta è vivere questi momenti non come ritualità che appesantisce la vita associativa, ma come opportunità di incontro, interazione condivisa, cammino comune, espressione di responsabile discernimento. Così interpreta-te, anche queste “tappe obbligate” possono diventare azioni per valorizzare l’appartenenza al-l’AIMC, rafforzare la rete e ricercare per l’Associazione prospettive di sviluppo di qualità.

Ripercorrere insieme, tappa dopo tappa, il cammino avviato può giovare a fissare la scansione del percorso e degli impegni che ci attendono fino al XXI Congresso del gennaio 2018, le cui scadenze risultano già alle porte.

1-2 ottobre 2016: il Consiglio nazionale ha deliberato la data del XXI Congresso nazionale, che si svolgerà a Roma dal 3 al 5 gennaio 2018.

17 dicembre 2016: il Consiglio nazionale ha deliberato il titolo e l’articolazione del documento precongressuale  la cui stesura sarà presa in carico da una Commissione.  Nella medesima seduta è stata definita la commissione del Regolamento per il rinnovo degli Organi statutari.

Entro maggio 2017: ogni consiglio regionale, sulla base delle responsabilità stabilite dallo Statuto, delibererà la data del Congresso regionale per il rinnovo del Consiglio regionale e il numero dei componenti da eleggere in ogni consiglio provinciale. A sua volta, ogni Consiglio provinciale, secondo quanto previsto dall’art. 18 dello Statuto, definisce il numero dei membri dei consigli di sezione da eleggersi durante le assemblee di sezione.

Dal 20 maggio al 21 ottobre 2017: si svolgono le assemblee di sezione, a cui partecipano, con diritto di voto, tutti i soci in regola con l’adesione 2017. Le assemblee eleggono il Consiglio di sezione, il/i componente/i al consiglio provinciale; designano  il/i delegato/i al Congresso regionale e il delegato al Congresso nazionale.

A Maggio 2017: si svolgerà la Conferenza nazionale, prima occasione di confronto e sintonizzazione sul tema congressuale, nonché “luogo” di reciproche consegne per accompagnare l’Associazione verso l’appuntamento del XXI Congresso.

Entro il 31 ottobre 2017: al termine di tutte le assemblee di sezione, il Consiglio provinciale neo-costituito eleggerà il nuovo presidente provinciale.

Entro il 30 novembre 2017: concluse le operazioni spettanti ai consigli provinciali, verranno celebrati i Congressi regionali per eleggere i componenti dei nuovi consigli regionali composti sia da una componente eletta al Congresso regionale che da presidenti provinciali, membri di diritto. Costituito il Consiglio regionale si procederà all’elezione del Presidente regionale, membro di diritto del Consiglio nazionale.

Tutto il cammino precongressuale è sintetizzato nel cronogramma presentato nelle pagine centrali dell’inserto.

L’Aimc si pone in cammino. Non solo un percorso di scadenze e adempimenti pur necessari, ma anche e soprattutto un cammino di interpretazione a “più menti”, riflessione partecipata, discernimento corresponsabile per costruire una progettazione associativa capace di dare chiavi di lettura della realtà educativa e scolastica oggi.  Un’impresa comune, che vedrà impegnati soci e responsabili associativi anche nella riflessione sulle attuali e future linee d’azione che l’AIMC sarà chiamata a sviluppare nei prossimi anni e che verrà sancita nella mozione del XXI Congresso nazionale.

Allegati:
Scarica questo file (Cronogramma.pdf)Cronogramma.pdf[ ]1005 kB