A+ A A-

Si ricorda che il Miur, con la nota n. 5314 del 10-03-2017 “Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione del docente di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado (art.1 comma 121 L. 107/2015) – A.S. 2016/2017” indirizzata alle istituzioni scolastiche, fornisce indicazioni sulla rendicontazione delle spese effettuate dai docenti per la formazione e l'aggiornamento nel periodo compreso tra il 1° settembre e il 30 novembre 2016.
Pertanto i docenti che hanno effettuato tali spese possono chiedere il rimborso della spesa effettuata, direttamente all’istituzione scolastica di appartenenza, consegnando l’autodichiarazione generata in fase di attivazione del borsellino elettronico Carta del Docente entro e non oltre il 28 aprile 2017, mentre gli scontrini e/o le fatture che documentano le spese effettuate vanno consegnati entro il 20 maggio 2017.

La novità importante introdotta dalla nota è la possibilità di ritirare la richiesta di rimborso già avanzata. Il docente, che ha già speso in parte o in tutto il bonus di 500 euro per l’a.s. 2016/17, nel periodo settembre-novembre 2016, ed ha già avanzato richiesta di rimborso, ha la possibilità di ritirarla presentando il modulo “Ritiro Istanza di Rimborso” alla segreteria della scuola di servizio. La richiesta di ritiro dell’istanza di rimborso va riferita all’intera somma spesa e non può essere parziale. Nella nota non è indicata nessuna data ultima di presentazione del modulo “, possiamo ipotizzare che sia la stessa di quella indicata per la presentazione degli scontrini/fatture, ossia il 20 maggio 2017.

Pin It